Illecito disciplinare: comportamento del medico che pregiudica il decoro della professione -

Vai ai contenuti

Menu principale:

APPROFONDIMENTI > AGGIORNAMENTI

ILLECITO DISCIPLINARE: COMPORTAMENTO DEL MEDICO CHE PREGIUDICA IL DECORO DELLA PROFESSIONE

Il comportamento del medico che pregiudica il decoro della professione costituisce illecito disciplinare.
Lo ha chiarito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 16421/2020, precisando  quanto segue.

Con specifico riferimento alle professioni sanitarie, facendo espresso richiamo all'art. 38 del d.P.R. n. 221 del 1950, è stato sottolineato che sono considerati illeciti disciplinari i comportamenti tenuti dagli iscritti anche se nello svolgimento di attività diverse dall'esercizio della professione, quante volte il comportamento sia suscettibile di essere considerato di pregiudizio per il decoro della professione.

Infatti, chiariscono gli Ermellini che gli appartenenti a categorie professionali, al pari degli esercenti funzioni costituzionali, sono soggetti a sanzioni disciplinari sia per condotte c.d. funzionali, che per fatti extrafunzionali, sempre che le une e gli altri siano idonei a incidere sulla connotazione deontologica della categoria di riferimento.

Peraltro, se l'organo disciplinare ha la funzione di valutare il comportamento del sanitario sotto l'aspetto deontologico, che ben può venire in rilievo pur se si inserisca nell'ambito di un'attività, sua o di altri, legittima sotto il profilo amministrativo, esso tuttavia non può sindacare l'attività amministrativa dell'ente pubblico, con il quale, con la nomina di un soggetto quale dirigente, si genera un rapporto di immedesimazione organica, con conseguente imputazione all'ente dell'azione del dirigente medesimo.
Per maggiori informazioni sull'argomento
inviaci la Tua richiesta online






 
STUDIO CORAPI AVVOCATI
info@studiocorapiavvocati.it
Tel./Fax: 0967/620019
Mobile: +39 348/3546256
Via Casilina n. 394 - 00176 ROMA
Via S. Martino n. 3 - 88068 SOVERATO (CZ)
P.I: 10334211009
Torna ai contenuti | Torna al menu