Acquisti a distanza o fuori dei locali commerciali: diritto di recesso -

Vai ai contenuti

Menu principale:

APPROFONDIMENTI > AGGIORNAMENTI

ACQUISTI A DISTANZA O FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI: DIRITTO DI RECESSO


Per gli acquisti a distanza o fuori dei locali commerciali è riconosciuto in favore del consumatore il diritto di recesso o c.d. di “ripensamento”.

Disciplinato dagli artt. 52 e ss. del Codice del Consumo (D. Lgs. n. 206/2005), esso consiste nella facoltà del consumatore, considerato quale parte debole del contratto, di recedere unilateralmente, entro il termine di 14 giorni, da un acquisto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi aggiuntivi.

Per esercitare tale diritto il consumatore potrà avvalersi di due diverse modalità espressamente previste dall'art. 54 del Codice del Consumo.
E cioè, prima della scadenza del periodo di recesso, potrà utilizzare il modulo tipo di recesso (a) oppure presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto (b).
Per maggiori informazioni sull'argomento
inviaci la Tua richiesta online






 
STUDIO CORAPI AVVOCATI
info@studiocorapiavvocati.it
Tel./Fax: 0967/620019
Mobile: +39 348/3546256
Via Casilina n. 394 - 00176 ROMA
Via S. Martino n. 3 - 88068 SOVERATO (CZ)
P.I: 10334211009
Torna ai contenuti | Torna al menu