Malattia professionale: l'INAIL indennizza i danni -

Vai ai contenuti

Menu principale:

APPROFONDIMENTI > AGGIORNAMENTI

MALATTIA PROFESSIONALE: L'INAIL INDENNIZZA I DANNI

L'INAIL indennizza i danni provocati dalla malattia professionale prevedendo prestazioni di carattere economico, sanitario e riabilitativo.


La malattia professionale, detta anche “tecnopatia”, può essere definita come la patologia che il lavoratore contrae in occasione dello svolgimento dell'attività lavorativa, dovuta alla presenza di determinati fattori di rischio e la cui causa agisce lentamente e progressivamente sull'organismo.

Si distingue, pertanto, dall'infortunio sul lavoro in quanto, mentre quest'ultimo si verifica in modo immediato con effetto traumatico sulla salute del lavoratore (c.d. causa violenta), la malattia professionale è determinata da una causa diluita nel tempo.

Le malattie che possono dare origine alla copertura INAIL si dividono in “tabellate”, la cui natura professionale è direttamente individuata dalla legge e nel qual caso il lavoratore è sollevato dall'onere di dimostrare l'origine professionale della malattia, e “non tabellate”, non richiamate dalla normativa ove, invece, il lavoratore deve provare il nesso causale tra l'attività svolta e la malattia.

Al fine di ottenere la prestazione INAIL, il lavoratore deve comunicare al datore di lavoro di avere contratto la malattia professionale entro 15 giorni dal momento in cui questa si manifesta.
Il datore di lavoro, a sua volta, deve inviare in via telematica all’INAIL la relativa denuncia entro i successivi 5 giorni.

In caso di aggravamento della malattia, il lavoratore potrà chiedere all'INAIL - mediante domanda di revisione - una nuova visita di verifica.
La prima domanda può essere effettuata:
- dopo 6 mesi dal momento in cui è terminato il periodo di inabilità temporanea assoluta (se c'è stata astensione dal lavoro);
- dopo 1 anno dalla manifestazione della malattia (se il lavoratore non si è mai assentato dal lavoro).
Per maggiori informazioni sull'argomento
inviaci la Tua richiesta online






 
STUDIO CORAPI AVVOCATI
info@studiocorapiavvocati.it
Tel./Fax: 0967/620019
Mobile: +39 348/3546256
Via Casilina n. 394 - 00176 ROMA
Via S. Martino n. 3 - 88068 SOVERATO (CZ)
P.I: 10334211009
Torna ai contenuti | Torna al menu